Indice articoli

7° LEGGE DEL "DHARMA" O DELLO SCOPO DELLA VITA

Ognuno di noi ha uno scopo nella vita... Un dono singolare o un talento speciale da offrire agli altri.

E quando, oltre ad offrire il nostro talento, ci mettiamo anche al servizio degli altri, proviamo l'estasi e l'esultanza dello spirito che è il fine supremo della nostra esistenza.

APPLICAZIONE DELLA LEGGE DEL "DHARMA" O DELLO SCOPO DELLA VITA

  1. Oggi alimenterò amorevolmente il dio o la dea che cresce nel profondo della mia anima. Presterò attenzione allo spirito che dimora dentro di me, che anima il mio corpo e la mia mente. Trasporterò la coscienza dell'Essere eterno nell'esperienza temporale.
  2. Preparerò una lista dei miei talenti peculiari e una delle cose che amo fare quando li esprimo. Esprimendoli e mettendoli al servizio dell'umanità, perdo la nozione del tempo e creo l'abbondanza per me e per gli altri.
  3. Mi chiederò ogni giorno:
    "Come posso essere utile?" e "Come posso aiutare?". Le risposte a questa domande mi permetteranno di servire ed aiutare con amore i miei simili.